20. March 2015 -

L’espansione di Palletways Italia nel 2015. Dall’EXPO di Milano al potenziamento dell’offerta all’Italia meridionale.

Palletways Italia vede in EXPO Milano 2015 una grande opportunità di crescita e rilancia attraverso investimenti mirati. L’azienda, leader nel trasporto e nella consegna di merce pallettizzata, ha potenziato le strutture dell’Hub milanese con sede a Siziano, in provincia di Pavia, e di quelle dei Concessionari limitrofi, aumentato le flotte dei mezzi a disposizione per le trazioni primarie e la distribuzione, pianificato le tempistiche di ritiro e consegna merce, in funzione del previsto aumento del volume di merci legato all’evento, della durata di sei mesi.

Un nuovo servizio offerto ai clienti Palletways è rappresentato dalle aree di prossimità, nel caso che il luogo di destinazione non abbia lo spazio sufficiente per accogliere tutta la merce, sono messi a disposizione delle aree di stoccaggio  vicinanze dell’EXPO, dando così la possibilità di rifornirsi del materiale necessario in maniera sincronizzata con le reali necessità. Le aree di prossimità, adeguatamente scelte in funzione della loro posizione geografica, rappresenteranno dunque un valido supporto per tutte quelle imprese che vogliono affacciarsi a quest’opportunità straordinaria. Tale servizio è ritagliato sulle esigenze di chi si trova a offrire al pubblico una serie di prodotti, come ad esempio vino e olio che, date le affluenze previste, richiederebbero uno stoccaggio in loco maggiore di quelle che sono le reali disponibilità delle strutture.

 

È proprio per il servizio di trasporto di vino e olio su pallet che Palletways si differenzia rispetto alla maggior parte della concorrenza. Infatti, entrambi i prodotti hanno molte esigenze simili di trasporto: sia il vino sia l’olio sono trasportati generalmente in bottiglie di vetro di simile capacità, rendendo delicate le fasi di carico-scarico e trasporto; entrambi hanno un elevato rapporto peso/volume; per entrambi il consumatore finale, che può essere identificato ad esempio con i ristoratori, le enoteche, i piccoli negozi di specialità gastronomiche e prodotti tipici, richiede che le confezioni di olio e vino siano tolte dal bancale (“sbancalate”) e consegnate singolarmente, avendo esigenze diverse di approvvigionamento in funzione delle tipologie dell’esercizio commerciale. Questo tipo di servizio non è richiesto dalla Grande Distribuzione Organizzata (GDO), all’interno della quale lo smistamento dei pallet è eseguito dal proprio personale, in funzione di volumi ed esigenze diverse dalle imprese citate in precedenza.

 

Sebbene siano molti i punti di contatto riguardanti il trasporto di vino e olio, ci sono anche delle differenze che rendono più complicato il coesistere delle due tipologie nello stesso trasporto, senza un servizio dedicato e perfezionato grazie ai numerosi anni di esperienza di Palletways. La prima differenza riscontrata, se facciamo riferimento sempre a una clientela di piccole imprese, è nelle quantità: infatti, il consumo di bottiglie di vino è superiore se confrontato a quello dell’olio, quindi ci sarà una percentuale di smistamento di merce maggiore.

Inoltre sebbene lo standard veda entrambe le merci confezionate in maniera similare, l’olio presenta una maggiore varietà di confezioni in funzione del target commerciale; può essere confezionato in piccoli campioncini da assaggio, in confezioni da cinque litri di plastica o metallo, fino alle grandi IBC (“cisternette”) destinate agli stabilimenti di produzione alimentare, Palletways è in grado di rispondere a ognuna di queste esigenze con un servizio mirato. Tra le maggiori differenze, che comportano “attenzioni” al delicato trasporto, vi è anche la tipica caratteristica del vino che porta con sé accessori promozionali quali: bicchieri, decanter e altri gadget da degustazione che, seppur ben confezionati, sono molto delicati, data la natura fragile del materiale di cui sono fabbricati, in genere vetro o cristallo. Esiste poi il segmento delle merci ADR legate alla viticultura e alla produzione del vino, basti pensare alla chimica dello zolfo. Completano l’offerta di trasporto le merci collegate, più o meno direttamente all’olio e al vino, come aceto, olive da mensa, sottoli e sottaceti.

 

Il processo di espansione del Network Palletways non è rivolto solamente al progetto EXPO 2015, infatti, l’azienda ha messo in campo risorse per incrementare e rendere più efficiente il servizio di trasporto merci da e verso l’Italia meridionale. Il focus è incentrato sulla regione Sicilia, sia per i volumi di traffico sempre crescenti in entrata a quest’area, sia per il traffico di ritorno generato dai prodotti esportati verso l’Italia settentrionale e l’Europa, con un trend in continuo aumento.

 

Spiega Roberto Rossi, presidente di Palletways Italia e Francia, consigliere di Palletways Europe GmbH, che l’aumento dei flussi di merci, registrato dalle province siciliane - che vede al primo posto Catania, seguita da Palermo, Ragusa e Messina -  ha reso necessario un riassetto della rete e delle strutture presenti, con la conferma della partnership con Gambino Group srl, per la Sicilia Occidentale, con Currò Trasporti srl per la zona di Messina, e con L’inserimento di due nuovi Concessionari, tramite l’intesa con la T.D.A. srl, per Catania, Enna, Ragusa e Siracusa, mentre per la zona centrale della regione, con base a Bronte (Ct), il nuovo punto di riferimento Palletways è la Cassarà Trasporti srl. Una struttura così imponente per una sola regione è giustificata sia dai grandi volumi in ingresso e in uscita, sia dal fatto sia questi volumi subiscono forti flessioni durante l’anno, come ad esempio in luglio e agosto, quando le esportazioni dei prodotti siciliani verso l’Italia settentrionale si riducono considerevolmente creando penuria dei carichi di ritorno. Per poter offrire un servizio sempre all’altezza, bisogna quindi poter contare sulla forza di numerosi partner, in grado di soddisfare le esigenze dei clienti.

 

Dichiara Roberto Rossi:

 

«Un servizio eccellente al Sud è un vantaggio competitivo, attraverso il quale Palletways garantisce le migliori condizioni per le esigenze di trasporto dei suoi Clienti».

Share this page:  
;