20. January 2016 -

Safim gestirà per il Network le spedizioni destinate alla GDO-Grande Distribuzione Organizzata in tutta la Provincia

Palletways si sviluppa ulteriormente su Torino, con Safim. La società leader in Italia nel trasporto espresso su pallet ha affidato alla storica azienda di None la responsabilità delle spedizioni destinate alla GDO - Grande Distribuzione Organizzata, nella provincia del capoluogo piemontese. Safim si affianca ai tre Concessionari già da tempo operativi sul territorio della provincia di Torino: Bordignon Trasporti, Cornali e So.Co.Fat.S.C.

Fondata nel 1934 come Società Anonima Franco Italiana Merluzzi, negli anni’80 Safim viene rilevata dalla famiglia Crivello, che decide di integrare i servizi di puro magazzinaggio con quelli di trasporto e distribuzione della merce. La nuova proprietà contribuisce in modo determinate allo sviluppo del business, ne valorizza le potenzialità, facendone un’azienda di primo piano nella logistica del freddo.

“La partnership con Palletways è strategica: rappresenta un ottimo biglietto da visita per acquisire nuovi Clienti e ci permette di realizzare ampie sinergie con gli attuali carichi

– ha dichiarato Alberto Crivello, amministratore delegato.

 

Essendo tra le prime società di stoccaggio e distribuzione in Italia, siamo certi di poter dare un contributo significativo allo sviluppo del Network”.

Oggi Safim vanta un parco mezzi di 75 unità, un magazzino che si estende su 22.500 mq, di cui 17.000 adibiti a celle frigorifere, per lo stoccaggio a temperatura controllata (da +4° a – 25° C) per diversi generi e materie prime alimentari.

“Con l'ingresso del nuovo Concessionario, siamo in grado di offrire un Servizio di spedizione ancora più mirato nella provincia di Torino con un servizio dedicato alla GDO

– ha commentato Roberto Rossi, presidente di Palletways  Italia -

Safim porta in dote una lunga esperienza maturata in 82 anni di attività e la forte specializzazione nell’alimentare: una storia di successo che rende ancora più forte la nostra Rete di Concessionari”.

 

 

Share this page:  
;