09. March 2016 -

Non c'è Vinitaly senza Palletways. La società leader nel trasporto espresso su pallet sarà presente per il nono anno consecutivo al più importante salone internazionale dedicato al vino, in programma a Verona dal 10 al 13 aprile. L'appuntamento è allo stand G3 del Padiglione F, allestito nei colori aziendali, verde e blu e ben riconoscibile grazie alle pareti realizzate in pallet.

I visitatori potranno incontrare i rappresentanti dell'azienda sorseggiando un caffè offerto da Mokador, noto brand specializzato nella lavorazione di pregiati caffè, i cui prodotti vengono distribuiti da Palletways utilizzando il nuovo formato Ultralight: una tipologia di pallet lanciata a ottobre del 2015 e particolarmente adatta alla spedizione di merce leggera e voluminosa. Oltre al caffè, allo stand di Palletways sarà possibile degustare anche i prodotti di casa Baladin, uno dei marchi più significativi nel panorama delle birre artigianali. 

"Il vino è il settore più importante per il nostro business. Basti pensare che, insieme all'olio, vale circa il 30% dei volumi - ha ricordato Roberto Rossi, presidente di Palletways Italia e Francia e consigliere di Palletways Europe GmbH - Se si vuole essere competitivi in questo segmento, bisogna garantire i migliori standard di Servizio,in termini di rese, rispetto delle rese,tutela del prodotto e servizi accessori, quali consegne con vincoli ristretti di orario o “sbancalamenti” per soddisfare le esigenze specifiche del Cliente di destino.”
Non è un caso se moltissimi produttori di vino e olio hanno scelto l'azienda bolognese come partner di riferimento e ogni anno rinnovano il rapporto di fiducia: è proprio nel trasporto di questi prodotti che Palletways è stata in grado negli anni di distinguersi rispetto alla concorrenza. Olio e vino, del resto, si somigliano e non solo perché entrambi vengono trasportati in bottiglie di vetro di capacità analoga: entrambi hanno un elevato rapporto peso/volume e spesso destinazioni simili, come ristoratori, enoteche o piccoli negozi di specialità gastronomiche.
 “Sul piano della flessibilità, il sistema utilizzato da Palletways è imbattibile”, dichiara l'amministratore delegato, Albino Quaglia: “è adatto ai Clienti che hanno necessità di trasportare grandi volumi verso destinazioni multiple ma anche a chi deve effettuare piccole spedizioni , come nel caso di molte piccole cantine e piccoli produttori di olio”.  
 

Quest'anno, a cornice della Manifestazione Verona and the City, nel centro del capoluogo veneto, verrà allestito inoltre un pallet gigante: l'installazione, che misura 180 cm di larghezza per 150 cm di profondità e su cui sarà posto uno scatolone di carta smontabile alto 3,60 metri, è stata realizzata per Expo Milano 2015 e verrà riassemblato per l'occasione nel Cortile Mercato Vecchio di Verona. “Con questa iniziativa, vogliamo aumentare ulteriormente la visibilità del Network, sempre più noto e apprezzato in tutta Europa per le caratteristiche di efficienza e capillarità del Servizio di raccolta e distribuzione. Ci vediamo al Vinitaly - conclude Rossi – Per noi è diventato un appuntamento irrinunciabile. Siamo felici di poter incontrare anche quest'anno centinaia di produttori di vino e olio, per consolidare il rapporto privilegiato che da anni ci lega a questi settori”. Tutte le informazioni relative all’impegno di Palletways per il trasporto di olio e vino, sono disponibili collegandosi al sito: www.trasportovino.it. 

 

La 50esima edizione della fiera gastronomica sarà anche un pretesto per celebrare la recente adesione di Palletways al Codice Italiano Pagamenti Responsabili. Un'iniziativa promossa da Assolombarda e rilanciata da Confidustria per favorire la regolarità dei pagamenti, incoraggiando la diffusione di best practise lungo tutta la filiera. 

Share this page:  
;